Facebook ha definitivamente rimosso la nostra pagina e tutti i contenuti pubblicati.

Senza mezzi termini la pagina è stata cancellata perché a dir di Facebook ci occupiamo di qualcosa di illegale.

Da lì contattiamo Facebook, chiediamo ulteriori spiegazioni e presentiamo le leggi di riferimento e le documentazioni dove viene chiaramente espresso che sia noi che la canapa, siamo totalmente legali e regolamentati.

Di fronte al materiale prodotto a sostegno della nostra totale estraneità ai fatti che Facebook ci contesta sapete che ci dicono?

“Facebook è una piattaforma privata e ci riserviamo il diritto di fare ciò che vogliamo”.

 

Valutate voi.